Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

sabato 8 novembre 2008

Calcaterra vince mondiale

Mi permetto di postare un breve post sulla vittoria di Calcaterra. E' un evento talmente importante che sarebbe sacrilegio non parlarne, nonostante tra i blogtrotters si può leggere praticamente dappertutto!

I risultati si trovano qui

Passate anche a leggere e mettere un commento al blog dei blogtrotters cliccando qui

Sono veramente contento di questa vittoria, sia per i fatti che avevano portato questo atleta a prendere in considerazione un decisione diversa che poi ha cambiato grazie alla sua grande personalità che lo ha spinto ad ascoltare tutte le persone intorno a lui che lo volevano al via, e poi perchè sono soddisfatto che un'italiano abbia vinto in una disciplina già di per se faticosa e che nella distanza di 100 km corsa a quei ritmi diventa a mio modo di vedere una prova super impegnativa!
Grazie anche agli atleti che si sono piazzati in buone posizioni come D'innocenti (di cui spero di leggere le impressioni..sei stato bravissimo!!), Rigo (di cui anche per lui spero di leggere qualcosa..altrettanto bravissimo) e Caroni rispettivamente 6° 7° ed 8° e poi ancora il terzo assoluto della Carlin. Purtroppo ancora non ho notizie sugli altri atleti, ma solo chi pensa di partecipare a questa gara ha tutto il mio rispetto e ammirazione (a maggior ragione arrivarci a livello mondiale).

Mi dispiace tanto che sul mass media più importante e diffuso non venga dato il giusto risalto agli atleti e alla manifestazione!

P.S. mi sono fatto 2 conti...sono andati tutti e 4 sotto le 7 ore..che era un limite di 4 e 12 a km..e Calcaterra è arrivato sotto i 4' a km...non dico altro..

3 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Bravo, hai fatto bene a postarlo con i link.
Io l'ho saputo subito, ma aggiungere i link è stato veramente OK

Cristian ha detto...

Sono contento che sia un Italiano ad aver vinto il Mondiale, ma sinceramente sono più contento per il Mondiale a squadre, è un risultato favoloso, senza nulla togliere al vincitore.

Danirunner ha detto...

Grande Calcaterra e grande Italia, siamo i migliori, senza dubbi e bravo Davide per il Post.