Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

domenica 9 novembre 2008

1^ Edizione “ CORSA DEI DUE STADI “ Memorial Rosolino Serra “ Serracchino”

(6k - 23'42'')
Stamane ritorno a gareggiare e la sorpresa è stata finalmente ricevere la mia tessera. Inoltre ricevo da parte del mio presidente di società nonchè presidente Fidal provinciale le scuse che chi ha sbagliato li ha chiesto di farmi pervenire. Tutto ormai è finito, oggi corro Sm e va bene lo stesso. L'anno prossimo starò attento che l'iscrizione venga ufficialmente fatta come Tm. Lasciata alle spalle la vicenda della scorsa settimana, oggi rivedo Mathias e con lui farò parte del riscaldamento che oggi sfiorerà i 20 minuti. Con Mathias si parla del più e del meno e della vittoria di Calcaterra. In un attimo passa il tempo e ci mettiamo sulla linea della partenza. Vedo di sfuggita alla mia destra la Mossa, una brava atleta e decido che sarà il mio punto di riferimento. Si parte con relativa calma e oggi riesco a stare in coda ai più forti ed alle spalle delle prime due donne come avevo deciso. La gara che pensavo caratterizzata da discesa, sarà piena anche di strapetti già dal via e ci sarà una importante salita dopo il 3°km. In vista di questa, dopo una lunga discesa perdo il passo della Mossa e cerco di limitare i danni sulla parte finale della salita dove qualcuno prende già il colpo. Gli ultimi 3 km presentavano un'altra lunga discesa che come l'altra forse toccava anche un 5- 6 % di dislivello in alcuni punti. Si gira per l'ultimo km e affrontiamo l'ultima salita decisa prima di entrare nella pineta che ospita l'arrivo. Questo ultimo pezzo me lo ricorderò perchè nonostante abbia mollato il mio gruppetto mi viene da vomitare ma riesco a rallentare il tanto che basta per evitare di fermarmi a rimettere. Comunque riesco a finire tenendo a bada un'atleta che stava per superarmi sotto lo striscione.

Ritiro la mia famosa maglietta s e mi riprendo un . Mathias dopo mi dirà che segnala 6km e 150 metri e credo sia la misura perfetta perchè su Google, che proprio attendibile non è, mi segnala 5920 metri ma non restituisce la lunghezza che deriva dalle pendenze ed inoltre un pezzo di strada che abbiamo fatto neanche l'ho trovata. O meglio, l'ho trovata in costruzione e ho fatto passare li la misurazione del percorso. Cmq 6k c'erano tutti e forse di più. Il mio tempo, di cui sono molto soddisfatto è stato di 23' e 42'' a 3' e 23'' dal vincitore che però ha avuto vita facile e dovrebbe essere arrivato passeggiando. Io mi sono divertito tantissimo, anche perchè non sapevo bene il percorso e queste salite hanno dato molto pepe alla gara e le preferisco rispetto al piano. In ogni caso credo che anche Mathias si sia divertito molto perchè l'ho visto arrivare con un grande sorriso e si è mantenuto allegro fino alla sorpresa.

Infatti sembra che sia entrato in premiazione e cosi sarà. Questa volta le bottiglie vanno a lui e scopro anche che è la sua prima premiazione in assoluto. Sono molto contento perchè è veramente una bella emozione per lui, inoltre il palco era inserito in una bella cornice ed era una giornata fantastica per correre. Lascio al suo post i suoi commenti più approfonditi.
L'organizzazione era perfetta e non ci sono stati problemi. Prima della premiazione ci hanno riempito di panini con vari salumi, yogurt, vino, birra e altro.
Vi mostro qualche foto:

















Le belle foto della premiazione e la nostra fatta assieme le lascio a Mathias.
Buona giornata a tutti, la nostra lo è stata sicuramente!
Aggiunta 1 h di corsa dalle 17 alle 18.

18 commenti:

Danirunner ha detto...

Beh direi che è stata proprio una bella manifestazione, vi siete divertiti ed è quello che conta maggiormente.

Anonimo ha detto...

se usi il teorema di pitagora vedi che 1km con una pendenza del 5% aumenta la distanza appena di 1,2m...luciano er califfo.

R. Davide ha detto...

Si, è vero la distanza è trascurabile..precisamente Tangente di alfa = 50 metri / 1000 = 0,05 da cui si estrae l'angolo alfa che è 2.862 e il sen alfa che è 0.049937.
Per la formula inversa: ipotenusa = cateto opposto/ sen alfa = 1001.26 in cui si vedono il metro e 2 segnalato da te.
Non me lo avrei mai immaginato, grazie della segnalazione.

franchino ha detto...

(luciano ne sà più del diavolo... ;-)!)
Bravo Davide, hai dato proprio tutto!
Peccato per quella brutta sensazione di rimettere, hai capito se sono stati causati dalla colazione o solo dallo sforzo (a volte capita).

PS: ma se il tuo presidente è anche pres. prov. fidal non può annullare il tesseramento e rifarlo da TM?

Ciao!

R. Davide ha detto...

Mi hanno detto che eventualmente si può modificare dietro richiesta del presidente di società in qualunque momento. Ora tanto finisco l'anno così e ricomincio Tm con il nuovo anno. Credo che farò solo un'altra gara a cui mi sono già iscritto e ritornerò a gareggiare il prossimo anno chiedendo di rifarmi l'iscrizione questa volta come Tm.
La sensazione, son sicuro che sia data dallo sforzo, anche perchè non ho fatto colazione (un caffè), comunque è passata dopo che ho rallentato un pò per 100 metri.

franchino ha detto...

Ah ok, credevo fosse già l'iscrizione 2009.

Ciao!

GIAN CARLO ha detto...

Beh oggi sei andato forte, sulle brevi hai quasi messo la freccia per il sorpasso. Se ti gestisci meglio in allenamenmto vedrai quanto ancora puoi migliorare

Lucky73 ha detto...

Benvenuto nel Club delle sensazioni di rimettere :-)) Anche a me capita, ma solo sulle lunghe distanze e il più delle volte è colpa della colazione.

Dopo i travagli precedenti un'ottima gara e anche il tempo no? Sotto i 4,00!

R. Davide ha detto...

Granzie Giancarlo e Lucky! si sotto i 4 per la prima volta..finalmente lo posso dire ufficialmente!

Anonimo ha detto...

CIAO DAVIDE COMPLIMENTI PER LA GARA, SONO PAOLO CI STIAMO CONOSCENDO FACENDO LE GARE E DANDOCI DEI CONSIGLI UTILI PENSO CHE PRIMA O POI RIUSCIAMO CHI PRIMA , CHI DOPO A STARE CON IL GRUPPETTO DEI MIGLIORI ANCHE SE MI SEMBRA CHE ABBIAMO FATTO GRANDI PASSI IN AVANTI CIAO A PRESTO

Mathias ha detto...

hai fatto una gara mostruosa..e agli altri testimonio che il ragazzo è più coscienzioso in gara che in allenamento. Ha fatto un riscaldamento certosino ed una Prestazione con la P maiuscola. Vali 3'20/3'30 in prospettiva su distanze così..
Ti imporrò un pizzo sui premi che riscuoterai!

@paolo: ma sei quel ragazzo che ha fatto 24', capelli un pò brizzolati che si riscaldava con davide, che mi saluta sempre e di cui non ricordo mai il nome?

R. Davide ha detto...

Grazie Mathias!!, si credo sia lui quello dell' ATL. SAN GIOVANNI SASSARI MM35 se non sbaglio. Cmq grazie Paolo!!, ho visto che anche tu da Sorso hai migliorato..ricordiamoci del fondo. ciao

Anonimo ha detto...

SI RAGAZZI SONO QUEL PAOLO DELL ATL SAN GIOVANNI CI SENTIAMO PENSO CHE COSTRUIREMO UNA BELLA AMICIZIA,
CIAO

Daniele ha detto...

Ma sei un fulmine! Sotto i 4 al km… chapeau!

Mathias ha detto...

@paolo: perfetto, allora ti avevo identificato in modo giusto! passa anche dal mio blog mi raccomando..
ci vediamo a putifigari (forse se non mi operano al braccio da qui a venerdi)

Gianluca Rigon ha detto...

Complimenti, grande gara ! Sei un missile ! Bella anche la foto con il panino e....bicchiere di vino ?

R. Davide ha detto...

No, era semplice Coca cola.. più che il vino mi stò convincendo che il segreto sia nella birra!! non stò scherzando. ciao e grazie

Mathias ha detto...

io che sono un vero atleta mi son bevuto due bicchieri di vino!!