Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

lunedì 31 agosto 2009

III° Sapori di corsa (4750m 17'48'')




Ottima organizzazione quella che ieri ha realizzato la 3à edizione della Sapori di corsa ad Oschiri. Tante gare dai più piccoli ai master in un bel circuito cittadino di circa un km. La nostra gara infatti sarà composta da 5 giri intorno al centro del paese. Come in tutte le gare del circuito curresardigiajo non mancherà il microchip, acqua e una bellissima e buonissima cena finale a base di panadas, pizza, formaggio e tantissimi dolci (tra cui i sospiri). La serata ci porterà a conoscere i blogtrotters Alvin e Masterunners che come tutti i blogtrotters saranno delle persone molto in gamba, con loro anche la famiglia. Così tra una chiacchierata e l'altra con Mathias e blogtrotters, ritrovo anche il mio compagno di squadra Alessandro Dessì e son contento che sia riuscito a venire e partecipare. La serata và avanti, con la scusa del bagno mi fermo ad assaporare il clima di un bar dove stanno vedendo Juve-Roma, devo dire che da tanto non mi capitava, ormai non ho più niente a che vedere con il calcio e non lo seguo neanche se mi pagano, però la sensazione di un bel gruppo di gente che si diverte a vedere e commentare una squadra è proprio coinvolgente......arriva l'ora di partire, questa volta son riuscito ad essere li davanti alla partenza, lo start mi vede iniziare veloce ma cauto, osservando qualche punto di riferimento tra gli avversari, faccio il primo giro relativamente tranquillo, poi inizia il cedimento, mi sfugge via la prima schiena da controllare, poi mi passa anche la seconda e svanisce nella semioscurità di una viuzza, faccio il mio passo, al limite per raggiungere il traguardo, sento varie voci che mi incitano e qui, in questo blog le ringrazio, servono sempre in un modo o nell'altro ti distragono per un po' e ti danno la carica, ma personalmente le uso più che per la carica, per distrarmi e sopportare meglio il disagio di una corsa alla massima andatura possibile.
I giri scorrono via veloci, arriva l'ultimo, e dopo che sorpasso Math con Alvin e Master mi metto in mente di fare la volata ad un ragazzo dall'aria molto giovane. Penso sia un Tm allora o là và o la spacca, non voglio pensare dopo che magari mi prenda un posto..ehehe..lo spirito agonistico...cmq stò per partire e sento una voce forte appena superati i blogtrotters..VAI COSI, FORTE, VAI CATTIVO DAVIDE..una frase del genere, in questo momento non mi ricordo bene, anche perchè mi son chiesto nella mezza confusione della mia stanchezza e della gara se fosse uno dei miei amici o se fosse il compagno del ragazzo da battere..che si riferiva al suo amico di nome Davide come me..cmq io allungo e faccio una progressione fino all'arrivo, credo che la volata l'abbia fatta solo io, però ciò mi ha permesso di concludere bene e di togliermi dubbi. Scopro in seguito che sarà stato Alvin a darmi il vocione..Grazie Alvin!! Mi cambio e dopo essermi accertato di aver fatto circa 4750 metri o 4780 da due Garmin diversi mi calcolo un po' la media..con 17'47.50'' (risultato ufficiale) faccio 3'45'' di media spaccati. Credo che mi possa ritenere soddisfatto della prestazione, mi sembra che piano piano un miglioramento ci sia stato, nonostante una preparazione non specifica e dedicata ultimamente alla salita. Sicuramente avrei voluto sapere come sarebbe andata con un giro in più, ma con i sé non si arriva a niente e mi tengo in tasca un piccolo miglioramento se pur piccolo, considerando 3 curvette infide in cui si perdeva qualche attimo. Dal punto di vista contro gli avversari, è stato un 6° di categoria premiato come 5° per via dell'entrata nell'assoluta del 1°. Sicuramente avrei dovuto fare di meglio, ma altri master non erano poi così lontani come in altre gare..diciamo che ero lì. I signori anziani continuano a sorprendermi e ciò mi spinge sempre a pensare che noi giovani abbiamo molto potenziale ma non lo sfruttiamo, sopratutto quelli che il loro fisico lo scoprono poi da grandi dopo anni di sedentarietà. Anche i giovanissimi però mi sorprendono, le gare di 1000 e 2000 metri son state fatte sono i 3..non saprei di quanto ma cmq sotto..forse i cadetti un mille sotto i 2'50'' sicuramente. Che lo facciano si può pensare, ma vederlo e percepirlo è diverso. Anche questo pensiero è da analizzare. Base prima di tutto....
La serata continua dopo la premiazione, scopro con felicità che nella busta c'è una bottiglia di vino ehehe, stò diventando una cantina, cosa me ne farò poi di tutto questo vino, ma mi diverto a far la collezione. Cmq andiamo al posto di ritrovo per la cena..e che bello ci son le sedie!! sinceramente la cosa più bella che c'è dopo una gara di corsa è la possibilità di sedersi..wow. Lì continuiamo a parlare tra blogtrotters, poi loro purtroppo devono andar via, li salutiamo e spero che si stiano trovando bene qui in Sardegna. Purtroppo alle volte ci vorrebbe più tempo per conoscersi meglio ma è gia molto bello aver conosciuto già parecchi blogtrotters, internet dà delle grosse potenzialità. Anche tra gli altri presenti come sempre mi fermo a scambiare qualche parola o a salutare quelli che ho conosciuto negli ultimi tempi. Ora è proprio il momento di andare, penso già alla prossima competizione e un pensiero però và alla ultra, mi divido un po' tra il Davide alla ricerca della velocità e quello alla ricerca della corsa lunga di resistenza, quella che personalmente mi porta quasi alle stesse identiche sensazioni ma dopo che ti sei fatto 2 ore di corsa e il tuo passo non è 3'45'' ma un minuto in più.

13 commenti:

Lucky73 ha detto...

Davide io sono come te anche se vado più piano eh eh ...

Ti do un consiglio: togliti lo sfizio della Pistoia-Abetone, ma poi segui una tabella ferrea per 5000 e 10000 ...guarda i risultati e decidi ....

Per me già adesso se 18 basso sul 5.000 ...ma potenzialmente (forse te l'ho già detto) sei un inder 17 sui 5K e un under 35 sui 10K ....

Vedrai che l'appetito vien mangiando e tu sei sicuramente un ottimo mezzofondista....

Grande Blogpoint!! Quest'anno avete fatto il pieno eh?

Ribichesu Davide ha detto...

x Lucky: stò pensando seriamente di fare come tu stesso mi consigli..certo che la corsa mi piace in tutte le sue distanze..è talmente varia quando si passa dai 400 agli 800, 1500, 5000 etc fino a distanze più lunghe che ti vien voglia di stare li a provare sempre tutto..
Eh si, quest'anno siete venuti in parecchio giù in Sardegna!!^_^

Mathias ha detto...

il vino ad esempio lo potresti dare a me..tranquillo che non lo colleziono! :-P
E' il problema degli amatori..amano tutte le gare e non si specializzano mai!! è l'unica via per eccellere in una distanza la specializzazione, sennò ci si accontenta di andare mediamente bene ovunque(ma farsi superare dagli specialisti). talvolta bisogna anche specializzarsi per finire..le lunghe distanze non perdonano e non vanno affrontate senza preparazione. Quella ti porterà, te lo dicevo, certe domeniche a dover fare lunghi al posto della competizione se affronterai l'avventura della pistoia abetone. Sono comunque tutte espressioni e declinazioni della nostra felicità nel correre.

Ribichesu Davide ha detto...

X Math: direi che ciò che hai scritto non fà una piega ^_^! in bici credo proprio che fossi più specializzato..km, km e tanta voglia di salita..anche perchè le gare corte non esistevano qui da noi.

Gianluca Rigon ha detto...

Guarda, mi metto in gara con Mathias per le bottiglie di vino che collezioni.....è un peccato lasciarle lì.....se vuoi poi io ti rendo il vuoto ! Bravo come al solito !

paolo72 ha detto...

complimwenti davide gran bellla gara, mi sarebbe piaciuto esserci ma alla prossima continua cosi che i tempi stanno sempre migliorando ci vediamo a stintino?

Ribichesu Davide ha detto...

X Gianluca: credo che prima o poi avranno come destino una bella festa..tra tanti anni quando sarannop invecchiate ^_^
X Paolo: io il giorno di Stintino sono in Francia..però faccio tutte le altre del calendario..guarda che c'è il Trofeo Bronzini che deve essere una bella garetta in pista.

Drugo ha detto...

Anch'io faccio sempre la volata alla fine delle gare (se mi è rimasta birra in corpo ovviamente) e, quasi sempre, sono da solo a farla.
Però sverniciare un paio di runners sul traguardo mi da sempre soddisfazione.

Francarun ha detto...

tu sei un fenomeno paranormale come Lucius.....Sei proprio un ghepardo !
La pistoia Abetone ti aspetta e io con lei caro davide.
Hai conosciuto alvin .....e Masterrunners vedo ! ma prima o poi ci ritroveremo da qualche parte anche noi felini !

Ribichesu Davide ha detto...

X Drugo: ogni tanto ci vuole una bella volata..fà bene anche al morale!!^_^
X Franca: spero arrivi presto la Pistoia Abetone, son convinto che sarà una bellissima giornata!! ora devo cercare di mantenere la velocità e prepararmi per quell'impresa!!!

Alvin ha detto...

vedendo come mi hai sverniciato nell'ultimo giro posso dirti che hai un grande potenziale...certo, come ti ho già detto 50km non son bazzeccole ed io francamente con 7 maratone alle spalle li vedo come un impegno non da poco...se ci aggiungiamo che sono al 90% in salita poi..cerca di strutturarti una bella tabella con lunghi e ripetute dai 3000 in su, fatti una 42 di prova a primavera (vista come lungo e non come gara)e poi sull'Abetone non ti ferma nessuno, hai grinta da vendere!
in bocca al lupo!

Master Runners ha detto...

Davide in foto sembri più grasso!!!!!
Scherzo dai, è stato un piacere averti conosciuto, a presto!

Ribichesu Davide ha detto...

X Alvin e Master: Grazie!!