Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

venerdì 11 settembre 2009

9° Memorial Bronzini - (3000m 11'07'')


Oggi ho assistito ad una magnifica serata. Allo Stadio dei pini di Sassari si è svolto il XXI Trofeo Studium et Stadium (che è poi la società a cui appartengo) e che era valido anche come 9° Memorial Trofeo Bronzini. L'evento era di portata internazionale, infatti tra i presenti anche Donati e la Salvagno, oltre a molti esponenti del Marocco e del Ruanda come NASIR Youseph e SIMUKEKA Jean Baptiste. Inoltre presente il keniano OLEMPAYIE Nelson Dokita. Questo è solo un esempio relativo ai 3000 metri uomini ma la serata è stata alietata da grosse partecipazioni in quasi tutte le diverse specialità, come la brava e bella MILITARU Alina nel salto in lungo, capace di andare facilmente oltre i 6m50.
In pratica il programma è iniziato poco dopo le 16 e 30 iniziando con gare dei 60 metri piani di ragazzi e ragazze, a seguire gli 80 dei cadetti ed i 300 degli esordienti. Nel frattempo il salto in lungo, poi i 1000 dei ragazzi e subito dopo i velocissimi 100 metri maschili e femminili.




Che bellezza vederli correre. Dopo il getto del peso, salto in lungo maschile e 400 metri si svolgono gli 800 maschili, 1500 femminili e 3000 maschili.



I nostri si difendono benissimo dando il 100% e forse anche di più, ma gli atleti di fuori, sia Italiani che stranieri volano. E’ una bellezza assistere a questi spettacoli, ti formano l’idea di cosa significa fare atletica a certi livelli. I 200 metri maschili poi mi lasciano stupito, è un altro mondo, forse quelli che più ti danno l’idea della differenza. Lo avvertivo anche più dei 100, anche se i centometristi sembravano cavalli, lo stesso rumore che questi animali fanno nella terra battuta e lo stesso respiro..wow..allucinante, ti fanno capire cosa vuol dire correre, vibrava il tartan. La serata finisce poi con i 5km di marcia e la nostra gara di 3000 metri. Alla partenza però rimango molto male per il fatto che siamo in 7. Non riesco a capire perché gli amatori non siano venuti a fare questa competizione. Sarà per il fatto che premiavano solo i primi 3, sarà che domani e domenica ci son 2 belle gare nei dintorni, ma 7 partenti mi sembrano proprio miseri se penso che possiamo avere un serbatoio di più di 300 persone. (Aggiungo ora a mente fredda che inoltre era un venerdì lavorativo). Non so, a parer mio queste corse in pista son bellissime e divertenti e un’evento del genere doveva esser rappresentato con più partecipazione amatoriale, anche perché ci davano l’opportunità di gareggiare in una serata speciale. Io stesso volevo esserci a tutti i costi, dopo il viaggio in Francia che mi ha tenuto fermo da sabato sera a giovedì sera e una brutta lombalgia presa durante il viaggio, ho cercato di correre ieri sera. L’allenamento è stato un disastro, il dolore che comunque mi permetteva di correre e la sensazione di essere un sacco di patate controvento mi aveva un po’ buttato giù. Oggi quindi andavo con l’intenzione di prendermi anche un 4’05’’/km. Comunque con Paolo ci facciamo un bellissimo riscaldamento guardando un po’ le gare. Io questa volta ne avevo proprio bisogno per scaldare il punto dolente ed ho fatto una bella mossa. Sicuramente non sono la persona che si scalda meglio, ma oggi è andata bene. Con Paolo quindi rimaniamo un po’ incerti alla partenza, ed anche gli altri 5 corridori a mio modo di pensare son rimasti un po’ disorientati. Siamo proprio 7 alla partenza, in breve comunque arriva lo sparo e si parte. Nei primi giri il dolore sparisce e mi lascia correre bene, son felice!! Sento di tenere un buon passo e mentre il 4° va via, io a poco a poco scopro che potrò resistere fino alla fine. Anche Paolo fa una bellissima gara e son contento, perché anche lui non è proprio al meglio con gli allenamenti. Alla fin fine il tempo dovrebbe essere un bel 11’07’’ e lo tengo stretto. La settimana scorsa avrei dichiarato proprio un bel 11’10’’. Veloce, la serata finisce, anche perchè le premiazioni effettuate anche dall'assessore allo sport provinciale Desini, quello comunale Duce e il sindaco di Sassari Ganau si son svolte tra le gare rendendo piacevole e non stancante il tutto. Vado a casa esausto e con qualche dolore che ritorna, ma felice. Vorrei che questi eventi si moltiplicassero, la pista è divertente e fa tanto bene. Anche come pubblico mi son divertito ed ora posso dire che non avrei dovuto perdermi questa serata per niente al mondo!!! Saluti a tutti.

16 commenti:

Mathias ha detto...

davide ma non eravate 20 in lista?complimenti per il tempo..in che posizione sei arrivato?!

Ribichesu Davide ha detto...

..eravamo 20 in lista, 9 nella lista alla partenza e 7 partenti..5° su 7..una gara un pò triste ma molto divertente lo stesso!

Andrea ha detto...

Penso che le gare in programma ad Ozieri, Bitti e Olbia hanno "rubato" molti amatori e master a questa competizione. Peccato per il periodo, diversamente sarei salito volentieri.
Complimenti per il blog!!

Ribichesu Davide ha detto...

x Andrea, se ho capito bene sei Andrea Pia?? Grazie per i complimenti. Stanotte pensavo anche che era un giorno lavorativo e non è da sottovalutare. Probabilmente la data non ha aiutato per niente, mi dispiace però ormai è andata così. Saluti!

alessandro ha detto...

ciao e la prima volta che entro in questo blog.. ti conosco gia di vista, a quanto vedo sei in continuo miglioramento..complimenti per il tempo...(sono della tua categoria,prima o poi capiteremo in premiazione assieme)..continua cosi che stai andando molto bene...

Ribichesu Davide ha detto...

Ciao Alessandro!, sei Spanu Alessandro?? giusto??anche io ti conosco di viso. Grazie molto del bel commento!!

alessandro ha detto...

si sono io...

Andrea ha detto...

No, sono Andrea Culeddu, non ci conosciamo anche se forse ci siamo incrociati in qualche gara.
Ne approfitto per salutare Alessandro che è da tanto che non vedo.

Ribichesu Davide ha detto...

x Andrea: si mi ricordo il tuo nome, però purtroppo non ho bene in mente la tua fisionomia, però la prossima volta che ci incrociamo nelle gare sarò eventualmente lieto di conoscerti di persona. Ciao a presto!

alessandro ha detto...

ciao andrea,....anche tu sempre piu in forma....io sto facendo gli ultimi ritocchi prima di berlino,ultimamente sto sofrendo molto ai tendini d'achille..e spero che non arrivino a compromettermi la gara perche (anche se una volta caldo non li sento piu)mi danno molto fastidio...che dio mela mandi buona.....in bocca al lupo per le prossime gare..(dopo berlino tanto se i tendini melo permetono mi ri buttero a fare gare corte)..a presto

Ribichesu Davide ha detto...

x Alessandro..caspita!! Bravo!! allora tanti auguri per Berlino!!!

Andrea ha detto...

x Alessandro: in bocca al lupo per Berlino poi ci rivediamo sulle "corte".
x Davide: molto probabilmente sarò ad Alghero il 19, poi le mezze di Cagliari forse ed Uta, comunque non tarderà di certo ad arrivare l'occasione per conoscerci di persona.

alessandro ha detto...

xdavide..grazie..spero che i tendini non mi rovinino tutto.. xandrea..grazie anche a te..speriamo bene,hai scelto propio una bella gara...e un circuito che fa per te,6 km con qualche dislivello ma e poca roba,il bello pero' e al rinfresco...pesce a volonta..

Ribichesu Davide ha detto...

Condivido ciò che dice Alessandro: è proprio una bella gara ad Alghero, Andrea se ci sei allora ci conosceremo. a presto.

Lucky73 ha detto...

4.05 al km ?? Scherzi vero?
Tieniti stretto 11.07 come primo 3.000 va benissimo! Ma vedrai quando ci prendi la mano (o i piedi)....

Non ho capito se hai faticato tanto....

Ribichesu Davide ha detto...

x Lucky ..sono messo male, ma per fortuna i dolori non li sento mentre corro..quindi non sapevo che fine avrei fatto, si ho faticato tantissimo, di più non sarei potuto andare. ^_^