Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

domenica 14 giugno 2009

Ajò a currere a Laerru 2009 (circa 6k in 22')


Ieri sera bellissima manifestazione a Laerru, piccolo paese della zona dell'Anglona. Verso le 19 si parte per fare 5 giri di un circuito molto insidioso e divertente di circa 1200 metri. La gara dovrebbe essere 6k, e può essere che i 5750 metri che ho misurato su Google siano sbagliati. Comunque poco prima di noi anche i ragazzi, esordienti e cadetti saranno velocissimi in ogni caso. La nostra partenza per fortuna si sposterà un po avanti nel tempo, per fortuna al fresco..io parto molto deciso, prima curva a sinistra, curva a destra e di nuovo a destra, si sale con bella pendenza per poche decine di metri in mezzo alle case, e poi più avanti la prima ripida discesa per tornare a salire subito dopo per un'altra decina di metri, si gira di nuovo a destra e poi si fa una sinistra-destra molto ravvicinata in cui si sfiorano le case, poi di nuovo leggermente a destra quasi sul marciapiede, si va dritto e si scende per 150 metri per poi fare la salita a circa 3% tendente ad aumentare di pendenza sotto gli alberi del viale, poi si gira di nuovo a destra salendo sul marciapiede (quasi dentro ad una casa) e si rigira molto stretto nuovamente a destra. Poche decine di metri e si scende in una ripida discesina di circa 50 - 60 metri almeno al 18% di pendenza massima. Si svolta e si fanno poche decine di metri in piano per affrontare l'ultima ripida discesa che ci introduce al breve rettilineo dell'arrivo. In questo primo giro riesco a stare nella scia dei primi assoluti e sarò 6° assoluto. La partecipazione purtroppo non sarà molta, ma i primi vanno leggermente sotto i 3'30''. So che la pagherò, ma alle volte è bello osare. Il resto della gara sarà un lento cedimento, tranne nel 4° e 5° giro che recupero e tengo il passo. Nel frattempo mi supera qualcuno e finirò 9° assoluto e secondo di categoria (devo ancora vedere bene i risultati ma ufficiosamente è questo il risultato). Il tempo finale comunque mi soddisfà più della seconda posizione di categoria (ho un piccolissimo dubbio in quanto ho avuto un piccolo disguido alla premiazione in cui per un attimo non mi avevano messo in lista..però sicuramente il primo TM è lui perché è molto forte). In ogni caso 22' in questo circuito con una media di 3'50'' calcolato sul percorso più breve da me misurato è ottimo! Per il resto il paese ci ha accolto in modo straordinario e tutti erano felici, il piccolo viale dove eravamo ci ha rinfrescato a dovere e il personale dell'organizzazione e giudici sono stati gentilissimi in ogni momento!! Anche la musica suonata e la presentazioni delle gare son state molto entusiasmanti. Trovo bella la piccola intervista fatta ai bambini dopo l'arrivo e interessanti i discorsi fatti sul mondo dello sport e gli ingaggi elevati. Da segnalare il basso costo della gara..che con 3 euro (di cui 1,50 alla Fidal) son riusciti a dare tantissimo (tra cui anche la chiusura completa del percorso che passava anche su una strada importante di collegamento tra i paesi interni)!!! complimenti!! Dopo il ristoro e la premiazione, nella quale ho ricevuto, dolci, liquore, salsiccia, formaggio e altro siamo rimasti a mangiare alla simpatica e festosa tavolata organizzata nella piazza. I gnocchi, l'antipasto con salumi vari, il tipico piatto di carne patate e cipolla e il formaggio ci aveva già distrutti a dovere e con un po di malinconia e dispiacere (per andar via da questa bella giornata) son tornato a casa a riposare in vista della gara dell'indomani mattina...ma questa è un'altra storia ^_^ .Aggiungo qualche foto:







8 commenti:

Filippo ha detto...

Complimenti, gran tempo considerato anche il percorso, i cambi di direzione continui spezzano il ritmo più della pendenza secondo me.

Anonimo ha detto...

stai facendo manbassa a ogni gara,complimenti e avanti sempre così :)
Ivo

GIAN CARLO ha detto...

Davide... tra poco quelli che partono a 3.30 li terrai per molto + tempo

Mathias ha detto...

sei stato felino..devi osare, per renderti conto che ..sei come loro. Hai un patrimonio sportivo alle spalle che ti ha costruito un motore fortissimo, devi solo farlo esplodere.

Lucky73 ha detto...

Certo che non perdi un colpo! Piazzamenti, tempi, premi e su percorsi non certo semplici ...
Ripetere 5 volte quel percorso così nervoso tenendo quel ritmo denota anche una muscolatura non indifferente!

Ribichesu Davide ha detto...

x Filippo, in un punto mi buttavo da una parte all'altra con il corpo come se fossi uno sciatore.
X Ivo: Grazie, devo dire che ieri mi son proprio divertito, stò iniziando a capire che cosa vuol dire assere drogati dalla corsa..soffri sempre e poi a casa vuoi già fare una nuova sfida..
X Giancarlo..queste gare veloci son molto importanti, uno dei migliori allenamenti!!
X Mathias..orse stò iniziando ad ingrannare, stò inizando anche a sviluppare un buon recupero da un giorno all'altro e proprio oggi mentre ritornavo stavo pensando che m ricordava i tempi del ciclismo quando praticamente mi allenavo tutti i giorni.
Grazie Luchy, infatti serviva un pò di forza..sopratutto per buttarsi nelle discesine (perdevo almeno 2 secondi ogni discesina rispetto a chi andava giù a tutta)..e rilanciare dopo le curve..già 3 o 4 mesi fà avrei rischiato di tornare con dei brutti dolori muscolari

paolo72 ha detto...

è inutile farti i complimenti, concordo pienamente con quello che dice mathias ora è arrivato il momento di far andare il motore e osare dai forza

Ribichesu Davide ha detto...

x Paolo, Grazie! vediamo un pò cosa esce a Ploaghe..poi credo ci sarà una fase di allenamento e all'uscita dell'estate spero di aver fissato questo passo.