Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

lunedì 15 marzo 2010

Come i semi del Taràssaco


Salve a tutti, questo è un periodo di cambiamento..l'inverno stà lasciando posto alla primavera ed arriva il primo sole, le giornate da qui in avanti sembrano scaldare e la corsa ritorna prepotente a reclamare più spazio. In me sembra esserci un leggero segnale, i lunghi che ho fatto fin ora iniziano a rappresentare la nuova dimensione che mi ero aspettato, sembra quasi iniziare ad approcciarsi ad un nuovo sport..dopo l'ora e mezzo inizia il divertimento, inizia ad esserci quella spinta mentale che vuol portarti a correre sempre più, il corpo cambia e non si corre più come prima, ci si sgancia totalmente dalla sedentarietà e la fatica ad un certo punto neanche la senti più..ti fermi solo perchè ti sembra strano correre per così tanto tempo. E poi la sensazione di avere le gambe leggere dopo questi allenamenti è quasi uno scherzo..gambe leggere che iniziano a sentirsi anche nella vita quotidiana. Si respira ancor meglio, i polmoni si gonfiano e mentalmente non averti più con paura l'idea di correre una mezza. In questi giorni inoltre mi stò portando ad un peso leggermente inferiore ed i benefici si sentono..non tanto nelle performance, che ancora non ho testato, ma soprattuto nel morale, dentro tè stesso, nel sentirsi come una piuma. Unico neo le bolle, il piede destro ne è segnato ma tengo tutto sotto controllo. Ho voglia di correre e non mi interessa se ad un certo punto arrivo a sentirmi svuotato, son delle sensazioni che mi mancavano ed ora stò ritrovando. Spero che siano solo l'inizio, ma son sicuro che presto questo stato di leggerezza sarà più marcato.

Vi saluto tutti. A presto!

8 commenti:

Gianluca New Runner ha detto...

Bella la primavera, le giornate si aprono, si ha più tempo per sè e la corsa diventa puro piacere. Bel post !

Frate_tack ha detto...

Tu sei sempre stato leggero e libero. Primavera? Ma dove, forse in sardegna, qui ancora fa freddo e le previsioni per il week end a Roma non sono per niente buone, e mi sa che sentirò la pioggia sui miei palloncinie! :-) Un giorno tornerò nell'isola dei mammutones e andremo a fare n'a corsetta assieme

paolo72 ha detto...

ciao davide non vedo l'ora che arrivi e cosi pure che cambi l'orario per potermi allenare alla luce anche alle 8,30 tieni sotto controllo le bolle ciao a preso

Lucky73 ha detto...

dopo l'ora e mezza inizia il divertimento? Argh! :-)))

Sarà la primavera dai ...i primi soli caldi ...vedrai che tornerai come prima :-)))))

Ma qs Pistoia-Abetone?

Anonimo ha detto...

X Gianluca: Grazie
X Frate: Con piacere!, mi ricordo che avevi fatto la gara di Villanova..magari sarebbe bello rivederci per quell'occasione!! ciao
X Paolo: ci sentiamo presto, Grazie!
X Lucky: si in questo tipo di allenamento, ma è divertente anche un 400 sparato, oggi ne ho fatto 6 bellissimi!! X la Pistoia..volevo riuscire ad arrivare a 30 km questo mese in funzione di quell'impresa..sarà durissima farla ma ci voglio provare!
X Tutti: scusate se non passo da voi ma ho parecchi problemi al pc.

R.Davide

Anonimo ha detto...

Urca che obiettivo! 50 km non sono uno scherzo.. Un'ultra senza passare dalla maratona? Per ora temo ancora le mezze per allungare mi prendo un po' di tempo. Se ci sei ci vediamo a Ozieri, con cambio dell'ora avvenuto, non vedo l'ora anch'io!!!
Fausto

Anonimo ha detto...

X Fausto: si fare una cosa del genere è ciò che mi aveva inizialmente avvicinato alla corsa..è un sogno per così dire..vedremo..
Si ad Ozieri non posso mancare..allora ci vediamo lì!! ciao
R.davide

Francarun ha detto...

Sono sensazioni che provo sempre anche io....

PS: mi ero persa questo Post...non mi era uscito nel blogroll....Sorry...