Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

venerdì 17 ottobre 2008

27 chilometri? no grazie!

Buongiorno, oggi sono uscito per fare un pò di distanza. Avevo in mente di fare un percorso che comprendesse 26,9 chilometri come al solito con sali e scendi (vicino a casa non ho un k di pianura). Parto bene e passo a 41' ai 9100 metri (4'e30'' a chilometro). Ogni tanto bevo dalla bottiglietta da mezzo litro che mi porto a mano in maniera alternata da un braccio all'altro. Dopo un pò, verso l'ora, inizio a sentire della leggera stanchezza, il passo però non è difficile da mantenere e continuo tranquillo. Quando mi trovo verso l'ora e un quarto la situazione cambia e mi trovo a non spingere più bene percependo il fatto che forse non porterò a termine l'allenamento. Ad ogni modo continuo col passo un pò legnoso fino all'ora e mezza. Negli ultimi 10 minuti devo affrontare una salita e sento che il muscolo vasto mediale del quadricipite femorale destro si stà indurendo troppo e non riesco più a correre con poco disagio. Ad 1h 39' e 49'' mi fermo a 21,590 chilometri del mio percorso e finirò gli altri camminando.

E'andata comunque molto bene! In questo momento ho già recuperato l'indurimento e sono poco affaticato. Il tempo cronometrico era veramente buono e se avessi continuato di quel passo sarebbe andata ottimamente. Alla fine ho mantenuto i 4'e 37 a chilometro e forse è la prima volta che faccio due volte due uscite vicine oltre i 20 chilometri.

Tra alcune cose che ho pensato ci sono le seguenti:

1) probabilmente avrei dovuto bere di più;
2) ero due giorni fermo ed era preferibile fermarmi dopo l'uscita da 20 della volta precedente facendo ieri i 10 chilometri e domani l'uscita lunga (ma i periodi in cui posso uscire non sempre si adeguano alle mie necessita..);
3) sono riuscito a mantenere il peso al punto giusto (in questi giorni ho cercato di mangiare di più perchè stavo dimagrendo troppo..oggi sono ritornato che avevo 53,5 kg mentre l'altra volta erano quasi 53!);
4) sono quasi convinto al 100% di non appoggiare perfettamente il piede destro, o meglio la gamba desta non lavora perfettamente, ma è un piccolissimo problema che deriva già dal ciclismo e sono sicuro che mi darà sempre meno fastidio con l'andare del tempo;
5) ho l'impressione che la schiena si stia allenando anch'essa insieme alle gambe;

ciao

10 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Sono problemi di adattamento.
Galloway(tanto per citare uno di cui si è parlato) dice che quando si corre su distanze che il fisico ancora non ha metabolizzato(tipo per te quei 20.450) bisogna aspettare 2 settimane primadi sottoporre nuovamente il fisico a un simile stress(anche maggiorato).
Nella logica in cui ti dico di non fare troppi "lavori" c'è anche quello.
Se io faccio 20km a 4.45 non è un lavoro vero, perchè il mio fisico è molto abituato a quel tipo di allenamento. Per te, anche se corri circa alla mia velocità e in prospettiva sarai 100 volte + forte, 20km sono un lavoro e come tale lo devi trattare...dando al fisico il tempo di metabolizzarlo.
Comunque sei stato molto saggio a fermarti.

Gianluca Rigon ha detto...

Ascolta Gian Carlo che è incredibile per come sa fiutare il cuore del problema ! Comunque bravo a fare due uscite da 20Km, non è semplice e anche se ti sembra di partire riposato, la fatica si fa sentire comunque.
Ciao !

Francarun ha detto...

Sono pienamente d'acordo con Giancarlo, il tuo fisico non si è ancora adattato, fai attenzione !
ma se recuperi e riposi un po vedrai che tutto torna come prima! il fisico ha bisogno di tempo per capire lo sforzo a cui lo sottoponi, ma con il tempo ti abitui, ma comunque il reupero sempre e comunque !

R. Davide ha detto...

x Giancarlo: si è vero infatti il primo 20 l'ho tirato come una gara e nel libro dice proprio così!!

x Gianluca rigon: grazie!
X Francarun: grazie e w i dolci di castagne con un buon vino!

uscuru ha detto...

hai tanta voglia e mentalmente va bene ma fisicamente no...
non azzardare la prx, kiedi consiglio e migliorerai presto..
aoh!
trova na soluzione x l'acqua nun te posso' immagina ....me fai ammazza'
come facevi 5' a dx e 5' a sx??
nu l'avevo mai sentito...

R. Davide ha detto...

per Uscuru: erano 100 passi a destra e 100 passi a sinistra :)

uscuru ha detto...

mejo!!
hai allenato anke i bicipiti.

Danirunner ha detto...

Non penso possa centrare l'acqua ma il riposo e l'adattamento del tuo fisico alla distanza quello si. Io nella mia più assoluta insperienza alterno una settimana con lavori di qualità con una di quantità finendo questa con un lungo alla domenica.

Mathias ha detto...

domani è giornata di mezza..so caricoo..

R. Davide ha detto...

x Danirunner: sicuramente non ho distanza. Quello è certo!

X Mathias: vai e corri forte! poi mi raccomando un bel post!