Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

martedì 2 febbraio 2010

Gennaio 2010



L'immagine serve a scacciare questo mese..


3 gennaio: 3,2 km a 4’15’’ + 1,810 km lenti..purtroppo il ritorno alla corsa dopo il capodanno ha portato dolori e problemi al soleo destro con un irrigidimento molto marcato durante la corsa..come lo scorso inverno ho sofferto di questo problema particolare ..mi si è “addormentato il piede durante la corsa”..penso che possa dipendere dalle scarpe totalmente scariche e che con i loro 1000km saranno cambiate a breve, forse c’è il fatto che il problema alla schiena non è ancora totalmente risolto o forse che i 2 giorni di festeggiamenti mi hanno un po' minato la postura..cmq si vedrà
4 gennaio: continuano i problemi ma almeno ho fatto circa 6 km..
6 gennaio: va decisamente meglio, riesco a fare 6,2 km..abbastanza ben fatti alla gara della corrincentro..miglioro il mio tempo dell’anno scorso anche se nel finale dovrò mollare un po’ per via di un dolore sempre nello stesso punto. Il giorno dopo sento i tipici dolori che vengono in pista dopo una bella sessione di velocità..
7 gennaio: visto che comunque qualcosa potrebbe non andare provo ad usare un mio vecchio modo per riuscire a fare chilometri..il caro e vecchio recupero con tempi di corsa brevi..faccio in questo modo 13,6 km a 4’15’’/km recuperando ogni 10’ per 2’ da fermo..questo metodo mi garantisce come sempre nessun problema..e così è stato..10' continui è il mio tempo ideale per fare questo tipo di lavoro in totale sicurezza.
8 gennaio: proviamo la gamba, ieri non mi ha dato nessun fastidio, oggi voglio vedere se delle uscite continue mi evitano i problemi..sto pensando che siano problemi dovuti al fatto che rimango troppo seduto e la schiena con un po’ di sciatalgia mi fa gli scherzetti alla gamba. Faccio in ogni caso 11,530 km a 4’38’’/km.
10 gennaio: 4+ 4 km a 4’30’’/km ..i doloretti e la sensazione di torpore torna un po’. Mi viene in mente che questi problemi mi venivano d’inverno anche quando correvo ogni tanto all’età di 21-22 anni.
11 gennaio: Mi sento pesante, forse mi son coperto pure troppo ma faccio circa 8 km 4’40’’/km.
12 gennaio: 8km a 4’36’’/km. Mi peso..son intorno ai 56,5kg..non male..mi terrò su questo peso ancora un po’, poi tenderò a scendere un po’ verso fine febbraio in occasione di una mezza.
14 gennaio: Come sempre son rimasto fermo un giorno e mi vengono nuovamente dei doloretti..faccio 4,5 km a 4’23’’/km poi continuo per altri 3,5km dopo essermi fermato un po’ per calmare il dolore.
16 gennaio: corsa tranquilla, 9,1km a 4’40’’/km + 7 a 4’37’’/km..nel mezzo 4’ fermo per recuperare un po.
18 gennaio: provo qualche ripetuta dopo 4 km un po’ tirati a 4’14’’/km. Faccio 4 x 420 a 3’41’’-3’37’’-3’39’’ e 3’34’’/km..niente di che ma va bene…finisco con qualche km di defaticamento.
21 gennaio: ho poco tempo, esco veloce a fare un po’ di riscaldamento, 4 ripetute come il 18 gennaio con recuperi di 2’ e 1,5 km per tornare a casa. Velocità comprese tra i 3’39’’/km della prima, i 3’30’’/km delle intermedie e 3’22’’/km dell’ultima.
22 gennaio: qualche chilometro lo dovrò pur fare..17,980 km a 4’31’’/km..mi sorprende il fatto di non aver avuto problemi e di essere tornato a casa abbastanza fresco.
24 gennaio: Divido l’allenamento come spesso mi accadde in andata e ritorno..i primi 6,8 km a 4’13’’ tirati un po’ perché in discesa..recupero un po’ e torno in leggera salita a 4’26’’/km. Oggi ho provato pure le scarpe nuove ..le asics gel 1120…calzare scarpe nuove equivale a mettere due piombi..che rigide!!! Non ero più abituato..
26 gennaio: oggi il mio allenamento sarà proprio breve..8 ripetute per un complessivo chilometraggio di 3,360 km…le faccio per questo motivo piano…non mi son neanche riscaldato…i 420 metri vanno da 1’43’’ a 4’05’’/km alla più veloce, l’ultima..a 3’41’’/km. La giornata è veramente brutta e l’allenamento pure..
27 gennaio: oggi non c’è nessun problema alla gamba ma c’è la milza..forse son uscito troppo presto dopo pranzo e con le scarpe nuove stranamente mi trovo a tirare 4km a 4’05’’/km..eppure mi sembrava di correre con i piombi…mi riprendo un attimo dalla fitta al fianco sinistro e me ne torno a circa 4'30’’/km con più calma.
29 gennaio: stava andando tutto bene e ci si mette una giornata odiosa..vento da portarmi via, una scarpa legata troppo stretta..stranamente ho problemi sempre con la destra..e mi rovino un allenamento..corro male..dolori, piedi con un po’ di torpore e cmq sfido il vento..mi fermo distrutto dopo 16 km a 4’40’’/km. Le scarpe mi danno fastidio..ancora non hanno mollato ma sembrano adattarsi.. finalmente..
2 febbraio: 3 giorni fermo...studiare era meglio…mi sento anche abbastanza bene nonostante la pausa..esco per un lungo..oggi ho voglia di fare distanza..mi devo dare una mossa…i soliti problemi..questa gamba non ne vuole sapere di non darmi segnali strambi ma io continuo…oggi è andata meglio del 29 gennaio ed ho corso molto bene nonostante un po’ di digestione ancora in corso…11,360 km all’andata a 4’27’’/km..50'30''.., 3’ minuti di recupero con bevuta e ritorno indietro per la stessa strada..la distanza manca..mi dovrò fermare nuovamente a riposare al 70° minuto e 94°..sempre per tre minuti..alla fine tornerò senza considerare le fermate a 4’34’’/km ma quei 9 minuti non dovrebbero starci in mezzo..ed io non riesco a correre piano...mi annoio…nonostante tutto mi sento molto ottimista ed aspetto la primavera. Anche le scarpe vanno sempre meglio.

9 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Non riuscire a correre piano è l'esatto contrario di quello che succede a me.
Inutile dire che nel giusto ci 6 tu !

Pimpe ha detto...

anch'io ho cambiato sfondo.. non se ne puo' piu' di freddo e neve...!
voglio la primaveraaaa!

Anonimo ha detto...

http://www.meteogiornale.it/notizia/17213-1-proiezioni-stagionali-di-ibimet-cnr-febbraio-marzo-freddi

Paolo Isola ha detto...

Beato te che riesci ed hai voglia di allenarti veloce! Io devo usarmi violenza per sviluppare velocità in allenamento, pensa che il fondo lento, quando va bene, lo faccio a 6' al km. e domenica scorsa che ero più stanco e svogliato del solito ed avevo le pile del frequenzimetro scariche sono andato a 6'43" al km.! Comunque in gara non vado male,l'anno scorso i 12 km. di Vivicittà gli ho fatti a 4'03" al km e quest'anno a Dolianova ho tenuto i 3'44" al km. per 3,2 km

Anonimo ha detto...

X Giancarlo: eppure ogni tanto mi farebbe bene moderarmi un pò..
X Pimpe: appena arriva sarà un'altro modo di correre..
X Anonimo: speriamo faccia almeno più di 16°C ^_^
X Paolo: infatti dovrei fare qualche fondo proprio lento..però quando supero i 5'/km mi viene il disagio...è proprio una questione mentale..mi vien voglia di
fermarmi e non continuare
più..eppure non sarebbe male farli..anzi..

Ribichesu Davide

Francarun ha detto...

Dovresti correre un po più piano, anche perchè ricordati che per l'Abetone non serve troppa velocità, poi con il problema al nervo sciatico, che pure io ho avuto e che ogni tanto si fa sentire, ho trovato rimedio con i plantari, ora va molto meglio e non accuso più quel dolore alla schiena come prima.
Il freddo poi lo sai bene non aiuta, perchè i muscoli si irrigidiscono !
però vedo che hai corso quasi tutti i giorni solo pochi riposi, io corro un giorno si e uno no.....!!!

Anonimo ha detto...

X Franca: e pensa che io credo di aver corso poco..rispetto a dicembre ho fatto molte meno corse..appena inserirò anche salite nei lunghi la velocità diminuira..per ora son contento di questa velocità..se riuscissi a tenerla per almeno 3 ore in piano andrebbe già benissimo! l'unica cosa che mi dà fastidio e nel sentire il corpo un pò strano, troppi problemini..se continua così dovrò cercare delle soluzioni.

R.Davide

Lucky73 ha detto...

caz...ma sti dolori ..è proprio un epidemia....

io cmq non capisco, ti alleni come un mezzofondista e vuoi fare la pistoia-abertone :-))

Anonimo ha detto...

X Lucky: ho già cominciato ad allungare..ma ogni tanto vorrei fare anche della velocità..vediamo che ne esce fuori..purtroppo questo mese è andato male..

R.Davide