Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

martedì 29 settembre 2009

Pensiero

Oggi il post di Mathias mi ha fatto pensare a qualcosa che avrei scritto sulla corsa ed ho buttato già qualche parola, mi sentivo di esprimere questo:

La corsa è sofferenza, una dolce emozione che ti risveglia la vita dentro di tè. E' un'ondata di adrenalina profumata di rugiada di felce. E' la freschezza di riscoprirti fragile ma forte come un leone nello stesso tempo. Ti fa capire come siamo così piccoli ma legati alla vita, al gusto del bello, al viaggio, alla scoperta. Forse siamo i figli dei grandi conquistatori che esprimono la loro voglia di affrontare il mistero. Io corro per raggiungere qualcosa che sto cercando. No, corro per capire cosa sto cercando. Corro per me stesso e per cercare la compagnia di me stesso e degli avversari. Socializzo con il mio corpo e nel frattempo esprimo emozioni agli altri e assorbo i loro sguardi, la loro stima o i loro visi perplessi. Corro per vivere.

5 commenti:

paolo72 ha detto...

ciao davide non ti facevo cosi poeta complimenti per il tuo pensiero

Mathias ha detto...

è veramente bella Davide..(quegli sguardi perplessi che descrivi alla fine celano ammirazione, talvolta anche incomprensione per la nostra corsa..che agli occhi di chi ci guarda è percepita come noia e fatica. Se solo sapessero..)
è bello lasciar spazi alle emozioni. La corsa non è solo numeri, ma ha tante sfumature impercettibili, pieghe che posson esser raccontate.Mi raccomando, condividi tutto quello che ti passa per la mente :-P
Detto questo te la copio e la mando a rw ahah

Ribichesu Davide ha detto...

X Paolo: grazie!
X Math: per gioco l'ho mandata veramente a rw..dato che c'ero..dopo quello che è successo, mi è venuto lo spunto di scrivere qualcosa anche io e poi, dopo un pò, ho detto, beh dato che ci sono mi prendo l'email e la mando, tanto non costa niente!
Per il resto come dicevo anche nel post precedente condivido quello che qui mi dici, per esempio alle volte son più felice di concludere qualche allenamento che una gara, o all'improvviso, dall'altra parte, nel mezzo di una gara ti diverti a battagliare con qualcuno e anche a perdere, altre volte a guardare da fuori, altre volte ad assaporare un lento in mezzo al verde..e più si và avanti e più percepisci tutte quelle sfumature che mi hai fatto presente col tuo commento. A presto.

Davide R. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Igo v cer d free porn, franksxxxlinks. Tla k, vpl xienbg|rom igzyxws i vr el.