Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

giovedì 17 ottobre 2013

8 settimane di corsa

Oggi sono riuscito a fare un buon allenamento. Le gambe, infatti, sembrano rispondere bene.. dopo 8 settimane di allenamento, ...che finiranno questa domenica. La scorsa settimana ho fatto  solo 43,480 km.. ma la precedente ancora ne avevo messo in corpo 51,560. Come norma stò aumentando i km delle singole uscite.. alla fin fine mi piace la distanza.. hehehehehehe (infatti sono molto malinconico per non poter partecipare del tutto alla Sardinia Ultramarathon).
Questa andatura più lenta e costante, tipica delle uscite intorno all'ora mi permette anche di tenere a bada dei dolori al tallone e alla gamba destra, ritornati dopo che ho ripreso a correre, con cui ormai ci convivo da anni, ma che ogni tanto si fanno più insidiosi, non solo in inverno, come in precedenza. Sembra, però, che vadano sempre meglio con l'aumento delle ore di corsa. Come dicevo, stò allungando le uscite, in particolare le ultime 4 sono state sempre oltre i 14 km e tutte in trail. In particolare, stasera ho fatto un percorso a bastone in pineta di circa 810-820 metri, con due curve secche intorno agli alberi che mi facevano rilanciare l'azione ogni volta. E' stata dura ma ne è uscita fuori una media di circa 4'35'' - 4'37''/km. In breve: 13km in 1h + defaticamento. Il peso mi influenza ancora tanto ma i polmoni e i muscoli delle gambe respirano bene... cmq c'è tantissimo da lavorare....
Per il resto, sabato mattina prossimo mi sono ritagliato una giornata per andare a trovare l'amico Fausto (e rivedere anche altri amici podisti) (http://deandreafausto.blogspot.it/), che tanto ci ha tenuto a reincontrarci nel bellissimo contesto della 21km della Sardinia Ultramarathon, in occasione del suo breve ritorno nella sua amata Sardegna. Se non fosse stato per lui, probabilmente non  mi sarei impegnato così tanto negli allenamenti durante questo breve periodo e non sarei sceso a Macomer, nonostante fino all'ultimo fossi assai incerto di potermi prendere la mattinata. 
Se in realtà sento già il dispiacere di tornarmene a casa senza poter correre la seconda tappa (proprio non si poteva far niente in 8 settimane, ...ricominciando da zero), d'altra parte sono proprio contento di poter partecipare - grazie alla sua idea e incoraggiamento - alla mezza e portarla a termine. Poi ci sarà tempo per altre gare preparate meglio, almeno, lo spero tanto.

4 commenti:

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Alè Davide, ormai ci siamo, manca un giorno e vedrai che la Corsa Verde, vissuta meno agonisticamente, ti darà qualcosa di diverso a livello umano e godendoti di più la corsa in natura. Poi alla gara che sento di casa non potevo mancare io nè tantomeno gli Amici, anche solo per un saluto! A domani Amico mio

Davide R. ha detto...

A domani :) anche se dovrò mettermi d'impegno per non tirare troppo.. hihhihi ogni volta, persino in allenamento, mi ritrovo ad andare sparato.. vediamo un po.. l'importante è finirla in buone condizioni e divertirmi :)

Pimpe ha detto...

solo a leggere i tuoi km mi viene male... ottima costanza la tua ;-)

Davide R. ha detto...

Ciao Pimpe.. dai, come km settimanali sono pochini... 50 sono nella norma di tutti, direi.. in verità in questo periodo avrei dovuto preparare la Sardinia Ultramarathon completa.. e sarei stato almeno sui 100 settimanali.. e se ci penso mi sento male pure io.. hahahahahahah... non sò come feci..
Ti ringrazio!! anche tu non scherzi.. sei sempre in movimento!! ciaoooo!!