Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

mercoledì 28 agosto 2013

Cosa si prova a calpestare l'asfalto...

...dopo mesi di digiuno...? Nonostante qualche breve uscita podistica molto sporadica è da fine marzo che non corro... e mi son trovato molto in difficoltà. Nei pochi km fatti ho pensato molto a quanto si perde come forma fisica, probabilmente questa è la volta in cui stò peggio fisicamente... da anni e anni a questa parte.
Ho fatto proprio un giretto che non finiva più..., 3,360 m in 16'43, con il cuore che sbatteva sullo sterno, le gambe deboli e i polmoni che scoppiavano... non ero io quello di qualche anno fà... era qualche alieno... ma tornerò... tornerò, anche se ci vorrà tanto tempo... tornerò a fare le ultra e mi perderò nuovamente nello spazio tempo del corridore...
Per ora vanno bene queste uscitine, quando capita, in sintonia con tutto... che seguono la scia... ho come voglia che arrivi subito l'inverno; calma nella strada, buio protettivo, ma anche ingannatore... e allora cercherò la luce nel freddo. Perchè tanto il tempo si allunga anche nella tranquillità del gelo diurno... e piano piano tutto si metamorfoserà in ninfa primaverile... o almeno, si spera che sia il prossimo anno quello demaschiatura, quello per tornare nuovamente giovani podisti pronti a prepararsi a nuove sfide.

3 commenti:

Giuseppe ha detto...

Anche la corsa è un tira e molla, come dici tu in sintonia con tutto....
Per adesso hai deciso di riprendere...
buone corse.

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Un consiglio? Riprendi! Subito, non domani non dopodomani. Riprendi ora. Fatti un programma mentale di uscite. 3-4 a settimana, non di più. Corsa lenta, qualche allungo quando te la senti e stop. Senza pensare a gare obiettivi o altro, solo per la tua salute e per scaricare le tossine psicologiche.. Alè Davide!

Davide R. ha detto...

X Giuseppe: si, in questo periodo posso riprendere un pochino.. speriamo bene.. ti ringrazio :)
X Fausto: ancora non riesco a fare programmi veri e propri.. vado alla giornata.. ma ho in effetti un ide di base per le prossime settimane.. per ora 3 - 4 km (20 - 30minuti massimo per un po... devo vedere anche se un tallone stà guarendo.. avevo dei problemi anche li da superare... e sono diventato molto fragile nelle articolazioni per via della pcoa attività..) un giorno si e un giorno no.. riprenderò pianissimo.. in linea con la tranquillità che sembra ritornare.. l'obiettivo era solo una cosa messa lì.. per darmi un po di felicità e stimolo.. ma hai ragione Fausto.. stò correndo sopratutto per la salute in questo momento.. essere un saccco di patate lo detesto e ne risento molto a livello fisico. Grazie, ciaooo!!