Il mio sogno? trovare l'anima della corsa.. e della vita.

lunedì 17 gennaio 2011

IV^ CORRINCENTRO 24'58'' - 6,260 km

Prima gara dell’anno. Con la IV edizione CORRINCENTRO (organizzata con la collaborazione della mia nuova società di appartenenza, la Podistica Sassari) rientro in mezzo al gruppo e mi butto nella mischia. Questa è una gara particolare per me. Si può quasi parlare della mia nemesi, il mio castigo: me lo auto infliggo. Non mi sono mai trovato bene, nonostante mi piaccia veramente tanto. I chili che prendo durante l’inverno e la tipologia di allenamento che eseguo in questo periodo non mi fa rendere. In 3 edizioni ho migliorato il tempo su questi 6260 metri di solo 28’’. 19 secondi quest’anno rispetto al precedente e 9 secondi nel 2010 rispetto al 2009. Ieri solo 3’59’’/km di media. Che dire, non molto contento a fine gara nonostante la consapevolezza, ma molto contento a casa quando ho controllato i tempi. Posso quasi dirlo: quest’anno sono un poco più in forma rispetto all’anno scorso (anche se l’anno scorso pioveva e faceva freddo....). E’ il primo test. Ieri mattina un amico M60 ne parlava addirittura in veste di primo compito in classe e questa metafora mi piace molto. Diciamo che ho preso 6- aspirando ad un 6+. Pensavo qualcosa in meglio (3’55’’/km – 3’50’’/km) ma questo è il verdetto. La gara è stata un continuo scoprirsi. Partenza sui ritmi soliti che avevo nell’ultima gara di Orani giusto per vedere l’effetto che fa e dopo il primo giro di 2 km dei 3 previsti subirò un continuo calo.




Addirittura qualcuno durante la gara si sorprende di vedermi dietro. Li rispondo che non ho fiato. Diciamo, potevo parlare ma l’aria non arrivava ai muscoli. Le gambe invece si gonfiavano e sembravano sacchi di cemento, cariche come di lavori in palestra appena eseguiti. Sicuramente i km che sto facendo mi hanno tolto qualcosa. Ma continuo così, va bene. Ora farò sicuramente una campestre e poi avrò un altro stop dalle gare per febbraio. Sempre che non esca qualcosa di interessante. Ma torniamo alla manifestazione. E’ stata una bella giornata. Faceva talmente tanto sole che mi stavo per bruciare il viso. Alle 13 non si sopportava più la felpa. La piazza nel corso della mattinata si è riempita di gente e la Corrincentro è stata un successone (la foto che vi propongo a fine post non rende l'idea perchè è scattata molto presto ...ma già si intravede qualcosa). Record di iscritti sicuramente con tanto margine. Buonissima organizzazione. E’ mia ferma opinione che quest’anno c’è stato un ulteriore salto di qualità. Insomma era talmente tutto così perfetto che si faceva fatica ad aspettare la partenza. Veniva voglia di partire e gustarsi subito l’atto centrale. Quindi archivio positivamente la giornata, a questo appuntamento non si deve mancare: è una tappa obbligatoria di inizio anno. La classica di gennaio. E la devo fare anche se la corro sotto tono, troppo bella, perfetta per questo periodo. E’ la gara invernale di casa.



13 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Gran bel clima e ...limare qualche secondo è sempre una gran cosa.

Grezzo ha detto...

Devo essere sincero, mi sono stupito molto anch'io nel vederti così dietro, ma d'altronde se è un calo fisiologico del periodo, poco male. Intanto se hai migliorato dall'anno scorso, non hai che da puntare anche tutti gli altri record

Lucky ha detto...

Non hai messo la foto di facebook ...facile andare così forte quando hai il sole che t'illumina e ti infonde forza! :-)))

Grande Davide, sei giovane, ma già fai invidia al vino :-)

Caspita migliori sempre ....

Master Runners ha detto...

Bella giornata di sole, peccato non hai potuto dare il meglio, ma non è andata poi così male dai! ;)

Davide R. ha detto...

X Giancarlo: si molto bello!!! beh poi tu mi capisci meglio degli altri... i numeri e le statistiche sono il tuo forte!! :)
X Grezzo: si, riuscire a limare in tutte le gare sarebbe un ottima cosa!! spero di riuscirci.. sarà sempre più difficile ma divertente da fare :)
X Lucky: hahahahahahahahaha come Superman!!! mi piace tanto!!! allora aspetterò giugno e luglio!! sole!!! Grazie Lucky!! riprenditi mi raccomando!!! devo leggere i tuoi P.B. non mi stancherò di dirtelo!!
X Master: grazie Master, si và bene!!! poteva andare peggio. Meglio tenerlo a mente!! :)

alina ha detto...

certo che il vostro sole rispetto la nostra nebbia suscita invidia :(

Davide R. ha detto...

X Alina... oggi siamo nel grigio più grigio malinconico che c'è...
:(

Francarun ha detto...

Devi essere contentissimo davide altro che, hai fatto una gara superba.
Migliori in continuazione sei un fenomeno.

Davide R. ha detto...

X Francarun: Grazie Franca!!!! gentile come sempre!!!! si è vero, poco ma costante :) spero sempre così :) ciaooo!!!

Anonimo ha detto...

Anch'io vi invidio queste giornate così soleggiate e calde, qui la massima in questo periodo è stata di 9 gradi ma con una umidità talmente alta che sembrava di essere vicino allo zero! Il percorso era lo stesso dell'anno scorso? MI ricordo che mi piacque molto.. Faustok9

Davide R. ha detto...

Ciao Fausto!!! come stai??? tutto bene?? e la famiglia??! ti faccio tanti auguri, anche se in ritardo!! si Fausto era identico all'anno scorso con una piccola deviazione finale poco prima della piazza... si girava a sinistra dentro la piazza castello per fare un arrivo più rettilineo verso piazza d'Italia... insomma si poteva fare la volata più lunga :)
Posso immaginare le condizioni atmosferiche in cui ti trovi... qui in Sardegna tra poco arriverà un pò di freddo ma anche in inverno ci sono tanti periodi di belle giornate!! ciao e grazie!!!

Anonimo ha detto...

Tutto bene! Anche perchè sono appena rientrato a casa da una 5 giorni di relax in Trentino!! Dove ho potuto sfruttare km e km di pista ciclabile... Ci fossero anche da me sarebbe più semplice allenarsi. Buon 2011 sportivo :-) Faustok9

Davide R. ha detto...

Caspita che bello!!! :) ok, grazie! buon 2011 ricco di corsa e belle gare anche a tè!! a presto!!